Travel and Concerts: The former Tempelhof Airport is home to great rock

From 10 to 12 June Berlin and its former Tempelhof airport will host an unmissable summer concert full of exceptional guests:
Muse, Royal Blood, The Strokes and Florence + The Machine, just to name a few.
If you are in or are passing through Berlin these days, you absolutely cannot miss a similar location to attend a concert. Tampelhof Airport is a place to visit for its lived history.
It was designed between 1936 and 1939 by the architect Ernst Sagebiel and, at that time, it was the largest European airport and the main link between West Berlin and the rest of the world.

Although the construction of Tempelhof was not completed due to the start of the Second World War, a first plane with aid and supplies landed here in 1948. In 1951 Tempelhof began to welcome civil air traffic again and, the restoration of the damage caused by the war, meant that this could once again become an important German airport.

Tempelhof Airport was completed in 1962 and saw celebrities, athletes and movie stars pass by.
In the early 1970s, the airport becomes too small for the growing demands of new jet planes and air traffic moves to the new Tegel airport. Here only the flights of the American Air Force continue to land, until 2088 when Tempelhof closes definitively.

With a 2014 referendum, the Berliners reject the project to build in this area and the former airport becomes a venue for trade fairs and major events.


The concert

10-12 June
Tempelhof airport
Berlin
https://tempelhofsounds.berlin/en/


Viaggi e concerti: L’ex aeroporto di Tempelhof ospita il grande rock

Dal 10 al 12 giugno Berlino e il suo ex aeroporto Tempelhof ospiteranno un imperdibile concerto estivo ricco di ospiti d’eccezione:
Muse, Royal Blood, The Strokes e Florence + The Machine, solo per citarne alcuni.
Se sarete o passerete per Berlino in questi giorni, non potete assolutamente perdervi un luogo simile per assistere a un concerto.
L’aeroporto di Tampelhof è un luogo da visitare per la sua storia vissuta.
Fu progettato tra il 1936 e il 1939 dall’architetto Ernst Sagebiel e, a quel tempo, era il più grande aeroporto europeo e il principale collegamento tra Berlino Ovest e il resto del mondo.

Sebbene la costruzione del Tempelhof non fosse stata completata a causa dell’inizio della seconda guerra mondiale, un primo aereo con aiuti e rifornimenti vi atterrò nel 1948.
Nel 1951 Tempelhof riprese ad accogliere il traffico aereo civile e, il ripristino dei danni causati dal guerra, fece sì che questo potesse tornare ad essere un importante aeroporto tedesco.

L’aeroporto di Tempelhof è stato completato nel 1962 e ha visto passare celebrità, atleti e star del cinema.
All’inizio degli anni ’70, l’aeroporto diventa troppo piccolo per la crescente domanda di nuovi aerei a reazione e il traffico aereo si sposta nel nuovo aeroporto di Tegel.
Qui continuano ad atterrare solo i voli dell’aeronautica americana, fino al 2088 quando Tempelhof chiude definitivamente.

Con un referendum del 2014 i berlinesi bocciano il progetto di costruire in quest’area e l’ex aeroporto diventa sede di fiere e grandi eventi.

Il concerto

10-12 Giugno
Aeroporto di Tempelhof
Berlino
https://tempelhofsounds.berlin/en/